Into the Wild

La locandina del film
La locandina del film

Arriva un momento in cui si ha solo voglia di prendersi una pausa dalla propria vita e perdersi nella bellezza di un viaggio nella natura sconfinata.
Per Christopher McCandless questo disagio conincide con un vero e proprio stile di vita.
Appassionato di Thoreu, ne condivide il sentimento panico al punto da rifiutare la vita post-laurea, la società e le sue convenzioni e abbandonarsi nella natura più incontaminata.
Molte sono le persone che incontra lungo il suo peregrinare; molti sono i luoghi che ha la fortuna e il privilegio di vedere ma il sogno di Chris è lo Stampede Trail, situato nel Parco di Denali, nello stato più freddo degli Stati Uniti, l’Alaska.
Il suo amore per la natura può liberarsi puro: le mandrie al galoppo, i germogli che nascono, il cielo stellato, l’aria incontaminata.
Un amore che gli procurerà la più grande felicità della sua vita ma che lo porterà alla morte.

Emile Hirsch in una scena del film
Emile Hirsch in una scena del film

“Into the Wild – Nelle Terre Selvagge”, tratt dal libro “Into the Wild – Nelle Terre Estreme” di John Krakauer, è la vera storia di Christopher McCandless, studente californiano che dopo la laurea in Storia e Antropologia decide di abbandonare la “società” civile per immergersi totalmente nella natura, fino a morirne, il 18 agosto 1992, in un autobus abbandonato sullo Stampede Trail.

A interpretare Chris “Alexander Supertramp” (questo il nome che adotta quando rifiuta quello impostogli dalle convenzioni sociali) un bravissimo Emile Hirsch.
Gli occhi lucidi di sincera meraviglia sono il tratto caratteristicon con cui Hirsch impersona Chris.

Emile Hirsch
Emile Hirsch

Alla macchina da presa, un nome d’eccezione, Sean Penn che ha il merito di mostrarci non solo un toccante ritratto della vita di Chris McCandless ma anche i meravigliosi paesaggi che Chris ha vissuto davvero durante il suo viaggio.
Altra protagonista del film è la colonna sonora, a cura di Eddie Vedder, cantante dei Pearl Jam che ha vinto un Golden Globe per Guaranteed. La colonna sonora rispecchia totalmente lo spirito del film, soprattutto Society, denuncia di una società che brama più cose di cui ha in realtà bisogno, che non si accontenta mai di ciò che ha e che vuole sempre di più. La società che è una razza strana.

Ogni anno, oltre un milione di turisti partono alla volta del Magic Bus 142 dove visse a morì Chris McCandless per condividere la sua stessa esperienza, immergersi nella natura e vivere di essa.

Un gruppo di avventurieri come Chris McCandless
Un gruppo di avventurieri che omaggiano Chris McCandless sul Magic Bus 142

«C’è tanta gente infelice che tuttavia non prende l’iniziativa di cambiare la propria situazione perché è condizionata dalla sicurezza, dal conformismo, dal tradizionalismo, tutte cose che sembrano assicurare la pace dello spirito, ma in realtà per l’animo avventuroso di un uomo non esiste nulla di più devastante di un futuro certo. Il vero nucleo dello spirito vitale di una persona è la passione per l’avventura. La gioia di vivere deriva dall’incontro con nuove esperienze, e quindi non esiste gioia più grande dell’avere un orizzonte in costante cambiamento, del trovarsi ogni giorno sotto un sole nuovo e diverso.»

Dalla lettera di Chris McCandless a Ronald A. Franz

«Andai nei boschi perché desideravo vivere con saggezza, per affrontare solo i fatti essenziali della vita, e per vedere se non fossi capace di imparare quanto essa aveva da insegnarmi, e per non scoprire, in punto di morte, che non ero vissuto. Non volevo vivere quella che non era una vita, a meno che non fosse assolutamente necessario. Volevo vivere profondamente, e succhiare tutto il midollo di essa, vivere da gagliardo spartano, tanto da distruggere tutto ciò che non fosse vita, falciare ampio e raso terra e mettere poi la vita in un angolo, ridotta ai suoi termini più semplici.»
Henry David Thoreau – Walden, Vita nei Boschi

large-into-the-wild-blu-ray2

INTO THE WILD
Regia:
Sean Penn
Interpreti: Emile Hirsch (Christopher McCandless) William Hurt (Wal McCandless) Marcia Gay Harden (Billie McCandless) Jena Malone (Carine McCandless) Hal Holbrook (Ronald A. Franz) Catherine Keener (Jean Burres) Brian Dierker (Rainey) Kristen Stewart (Tracy Tatro) Vince Vaughn (Wayne Westerberg)
Soggetto: John Krakauer
Sceneggiatura: Sean Penn
Produttori: Art Linson, Sean Penn, William Pohlad
Casa di produzione: Paramount Vantage, River Road Films, Art Linson Productions
Distribuzione: BIM Distribuzione
Fotografia: Éric Gautier
Scenografia: Derek R. Hill
Montaggio: Jay Cassidy
Costumi: Mary Claire Hannan
Musiche: Eddie Vedder, Michael Brook, Kaki King

Un cartello dello Stampede Trail
Un cartello dello Stampede Trail

Riconoscimenti:
Golden Globe Miglior Canzone – Eddie Vedder, “Guaranteed”
Nomination Oscar 2008 – Miglior Montaggio; Miglior Attore Non Protagonista (Hal Holbrook)

Il vero Christopher McCandless
Il vero Christopher McCandless
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...