Confessioni, III

A volte mi perdo. Poi mi ritrovo per poi riperdermi. Avevo un’idea di me che non si è dimostrata essere veritiera. Mi vedevo in un modo. Sono in un altro. Devo prenderne atto. Devo cambiare me stessa? Tre anni; uno di volata, uno pieno di novità e soddisfazioni; uno fatto di tristezze, colpi bassi e stanchezza. Mi ero fatta una promessa: che il 2016 sarebbe stato l’anno in cui ritrovare me stessa; le mie passioni; le amicizie; la felicità; i miei film; i concerti; i viaggi; gli amori.
Mi accorgo che la strada è tutta in salita. Per fortuna di tempo ce n’è.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...